Cartelle rottamate, incassi oltre il previsto

Pier Francesco Borgia L’extragettito arriverà a due miliardi di euro. Potrebbe favorire il taglio del cuneo Roma Un tesoretto superiore anche alle aspettative del governo, quello accumulato dal Fisco al 31 luglio con la scadenza della prima (o unica) rata della cosiddetta «rottamazione» delle cartelle esattoriali spedite dalla «dimissionaria» Equitalia.

Cartelle rottamate, incassi oltre il previstoultima modifica: 2017-08-13T17:33:54+02:00da pecollegar
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento